CervelliDiRitorno

28/01/2016

Testimonianze

Ritorni alla terra che fan rinascere comunità: la storia del laboratorio rurale Luna

Salento, campagne tra Galàtone e Seclì.

“Ti guardo e mi sembri speciale. Sei il posto dove i pensieri diventano leggeri.
Ti blocco in un’immagine e ti porto via con me per guardarti da lontano.
Se c’è un Eden in terra, ho trovato il mio a Luna.”

11037768_435786309930421_7272113189976405835_o

[…]

Continua a leggere... | 1 Commento | Tag: , ,

21/09/2015

Attiviamoci

Immagina se… dal presente nascesse un futuro migliore

“L’immaginazione nasce dallo scambio di idee tra persone che si incontrano” dice Luca De Biase quando parla di innovazione che conta, quella generatrice di cambiamento diffuso e democratico. E la riscoperta dell’immaginazione, come risultato di un processo condiviso e per “ridisegnare in modo nuovo il futuro che ci attende”, è proprio quello che i blogger di Immagina se vogliono stimolare. […]

Continua a leggere... | Nessun Commento | Tag: , ,

30/03/2015

Testimonianze

Chi la dura la vince (parola di Alice)

Alice è una trentenne, una trentenne qualunque. Laureata, ma ignorata dal mondo del lavoro che sognava durante l’università, si trova costretta ad accettare un posto in un call center. Ma com’è gestire la propria vita da un call center? Il rapporto coi genitori, i coinquilini, il fidanzato, la continua ricerca di una nuova occupazione, se stessi? Vicende e peripezie di Alice nel paese dei call center  ce le racconta con una penna ironica ed empatica Dalila Coviello, scrittrice esordiente alla sua opera prima pubblicata da Nikedizioni, casa editrice indipendente nella provincia di Lecce. […]

Continua a leggere... | Nessun Commento | Tag: , , ,

17/03/2015

Testimonianze

«La crisi? La risolvo rimboccandomi le maniche»

«Ho fatto ingegneria ambientale a Bologna, poi dopo la laurea sono andato in Danimarca a fare un dottorato. Sono stato a zonzo per l’Europa per qualche anno; e quando mi sono reso conto che il paradiso non esiste da nessuna parte, mi è venuta voglia di tornare a casa, per mettermi in gioco e restituire quello che avevo imparato». Stefano Parmeggiani ha 32 anni e vive a Riccione. Di professione, oggi, fa il divulgatore scientifico: una passione diventata lavoro (e viceversa) che è anche un po’ il suo modo di cambiare il mondo. […]

Continua a leggere... | 2 Commenti | Tag: , ,

19/01/2015

Attiviamoci Testimonianze

Altro che Silicon Valley! Siracusa, culla dell’innovazione mediterranea

Nel centro storico di Siracusa, nel cuore dell’isola di Ortigia, ha sede l’Impact Hub, un luogo di progettazione e incontro (coworking) tra chi ha l’ambizione di rendere il Mediterraneo culla e fulcro dell’innovazione sociale. Tra chi lo popola si contano diversi “siciliani di ritorno” e “migranti al contrario”, professionisti dai profili variegati che sono rientrati in Sicilia per raccogliere (e lanciare) una delle più appassionanti sfide dei tempi moderni: rigenerare il tessuto sociale ed economico siciliano seguendo i principi dello sviluppo sostenibile e attivando processi condivisi di partecipazione dal basso e creatività. […]

Continua a leggere... | Nessun Commento | Tag: , ,

18/12/2014

Intervista all'esperto

“Favorire il successo di chi torna aiuta l’Italia a cambiare in meglio”

Terzo appuntamento, quest’anno a Perugia, per il MeeTalents, il forum che promuove l’idea di una “Italia diffusa” e che vuole scavalcare il binomio fuga-non fuga dei cervelli. Vi avevo preso parte lo scorso dicembre a Napoli (per rinfrescarvi la memoria, leggete qui), ma poiché questa edizione la seguirò da lontano, non perdo l’occasione di presentarvela per bene (e crearvi così la curiosità di seguirla in streaming) con un’intervista ad Alessandro Rosina – professore di Demografia e Statistica sociale dell’Università Cattolica di Milano, presidente dell’associazione ITalents e padre del MeeTalents.

L’intervista parte dalla fine, come nei migliori film di Tarantino. Mettetevi comodi. […]

Continua a leggere... | 1 Commento | Tag: , ,

06/10/2014

Attiviamoci Testimonianze

Fork in Progress: più di un ristorante, al servizio di Foggia

Prendete un nonno, un nipote e un cuoco e dategli il compito di comporre un menù con ricette e ingredienti foggiani. Metteteli in cucina e lasciateli fare. Voi intanto sedetevi a tavola e godetevi l’attesa di quel che generazioni diverse saranno capaci di creare a partire dai frutti e le tradizioni della loro terra. A Foggia, la rivoluzione inizia in cucina. […]

Continua a leggere... | 1 Commento | Tag: , ,

26/07/2014

Attiviamoci Testimonianze

Il lavoro non c’è? Noi ce lo inventiamo

Immaginate un vecchio cinema, progettato secoli fa per essere il granaio di un castello. Sentite il caldo del Salento salire dalla terra. Osservate quel gruppo di giovani seduti in cerchio a disegnare il futuro che vorrebbero, ritagliandolo sul cartone. Siete a Lizzano, in provincia di Taranto, nel periodo in cui si svolge Sferracavalli, festival-laboratorio di innovazione rurale collettiva. Eleonora Masi – lizzanese, “cervello di ritorno” e direttrice artistica dell’evento – mi ha guidato alla scoperta di questa “fabbrica di idee” nata nel 2011 da 6 ragazze e ragazzi emigrati da Lizzano, con il desiderio di creare uno spazio per affermare e far vivere il loro legame con la terra di origine. […]

Continua a leggere... | 8 Commenti | Tag: , , ,

10/07/2014

Attiviamoci Testimonianze

#calabriAttiva, «Sono nato, cresciuto e morirò in Calabria»

Dicono che è «un’alchimia» a legarli alla loro terra. Sono partiti e poi ritornati. Ora restano, con un chiaro obiettivo: lavorare per la promozione del territorio calabrese, raccontarlo attraverso il web e usare le storie condivise online per riscoprire la coesione e il senso della comunità offline. Sono i Calabresi Creativi, 7 trentenni iperattivi che non hanno alcuna intenzione di fermarsi. […]

Continua a leggere... | Nessun Commento | Tag: , ,

17/06/2014

Attiviamoci Testimonianze

#calabriAttiva, a Reggio start up in Fiera

“Il nostro obiettivo primario è mostrare ai giovani dello Stretto, e non solo, come sia possibile sviluppare progetti sul nostro territorio senza dover emigrare. Si tratta di una forzatura nei confronti dello stato attuale della società reggina e calabrese, annichilita da anni di mala amministrazione e cattiva narrazione di se stessa. Le grandi idee e i grandi lavoratori ci sono, spesso sono chiusi dentro casa per paura di disperdere il loro potenziale creativo in un ambiente che non li capisce e non li sa accogliere. Con la prima Fiera delle start up dello Stretto, Terrearse LAB ha deciso di iniziare a costruire un luogo fisico e ideale dove creatività e innovazione troveranno sempre un tetto dove ripararsi, un ‘pasto caldo’ e un comodo giaciglio dove sognare.” […]

Continua a leggere... | Nessun Commento | Tag: , ,